Riapriamo, finalmente!

Riportiamo la lettera che oggi (18 maggio 2021) Luciano Toma, tra i fodnatori del CNRS-DBN e presidente del Comitato Pro DBN, ha scritto agli operatori e ai presidenti delle associazioni che operano nel campo delle Discipline Bio Naturali.

Carissimo Presidente, gentilissima Operatrice, gentilissimo Operatore,

La petizione che tutti insieme abbiamo rivolto ai nostri governanti ha raggiunto risultati davvero extra ordinari. Ma non potevamo limitarci a sollevare il problema con una richiesta di attenzione.
Per questo l’abbiamo integrata con la documentazione necessaria a illustrare ai Parlamentari di ogni area politica, le conoscenze, competenze le abilità delle nostre Discipline.
Abbiamo illustrato i nostri saperi, documentato la nostra storia, rappresentato la capacità di queste Discipline di integrare in maniera opportuna ed efficace, anche la Pratica Medica.
Abbiamo relazionato in merito all’esperienza di ricerca scientifica sviluppata nell’ultimo trentennio nel nostro Paese. Attività testimoniata dalle numerose ed efficaci esperienze fatte in Ospedali, case di cura, comunità di recupero, residenze per anziani, Scuole di ogni ordine e grado.
Abbiamo, evidenziato il contributo che possiamo fornire alla Medicina Integrata.
E la Politica ci ha risposto, aprendosi al dialogo, alla comprensione e, finalmente, prospettando una maggiore attenzione al nostro Mondo, alle nostre necessità, alla concreta possibilità di “sostegno alla Persona” che tutte le D.B.N. possono fornire.
Nei prossimi giorni riapriremo, finalmente, tutte le attività ma il nostro Lavoro non si ferma qui.
Abbiamo avviato, in sinergia di intenti, un processo di informazione che necessita dell’impegno di tutti per conseguire gli obiettivi di riconoscimento scientifico e professionale cui, legittimamente aspiriamo.
Non è attività nata oggi, anche durante la pandemia abbiamo proseguito nel nostro dialogo con le Istituzioni anche con le Regioni che ancora non si sono dotate di una Legge sulle Discipline Bio Naturali ma che si sono attrezzate per provvedervi in tempi che auspichiamo brevi anche grazie ai suggerimenti che giungono loro dai Parlamentari che da sempre, conoscendole, hanno sostenuto le nostre Discipline.
Sono davvero tanti gli Onorevoli e Senatori che conoscono e apprezzano il nostro lavoro e testimoniano quotidianamente il loro sostegno e ci sarà tempo per rendicontarvene il dettaglio.
Oggi vi segnalo il comunicato ANSA dell’Onorevole Daniele Belotti che (da Consigliere Regionale) è stato cofirmatario prima, e sostenitore poi, della Legge Regionale 2/2005 della Regione Lombardia.
Grazie al sostegno di tutti voi stiamo costruendo una rete di informazione e documentazione davvero efficace.
E presto dovremmo vederne i frutti.
Si può fare. Insieme, facciamolo!

Il Presidente
Luciano TOMA

Le nuove aree del professionista in Discipline Bio-Naturali all’interno delle realtà’ aziendali

IL VITALITY MANAGER ” AT WORK “

La ricerca suggerisce che l’energia fisica e mentale è essenziale per la creatività e la performance sul posto di lavoro.
GLI ESPERTI SI DOMANDANO…
1. Gli individui possono promuovere i propri livelli di vitalità in ambito lavorativo in modo coerente e performante?
2. Le persone possono mobilitare in modo efficace l’energia fisica e mentale necessaria al mantenimento di un benessere percepito fisiologico e vitale?

Un validissimo aiuto arriva dalle nuove professioni inseribili nell’area del Welfare aziendale.

VITALITY MANAGEMENT
Discipline Bio-Naturali
Registri Ufficiali DBN della Regione Lombardia
http://www.comitatoprodbn.it/dbn/vitality-management/
______________________________________________________________
Fonti : https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1002/jocb.368
De Dreu, Nijstad, Baas, Wolsink e Roskes, 2012; Fredrickson, 2001; Kark & ​​Carmeli, 2009